SPEEDGOAT 50K

UTAH, AMERICA

Hi, HOW ARE YOU TODAY?

Le giornate in america iniziavano sempre con questa domanda. Te la fanno le cameriere della colazione, ogni santa mattina, appena metti piede nella sala. Così, ogni giorno, quando andavo a “farmi” di uova e Biscuits home made, m’interrogavo su cosa diavolo mi stessero chiedendo, perché il mio inglese approssimativo non mi ha consentito fino a più o meno l’ultimo giorno di realizzare che volevano solo sapere se ero ok, se avevo dormito bene.

Ma dove mai si sente qualcuno che si preoccupa di come stai? Ecco, questa gentilezza degli americani è qualcosa che mi è rimasto.

Durante la gara, un massacro insostenibile fino al 25°km, tutti, uomini e donne in egual misura, mi hanno detto parole gentili ogni volta che li incrociavo: “well done girl” quando li superavo. Una cosa incredibile… Continua a leggere

Annunci